"Le Proprietà dell'Olio Extravergine di Oliva"

 

 

L'uomo nei primi mesi di vita introduce attraverso il latte solo grassi di origine animale e successivamente con la dieta mista apporta anche lipidi vegetali.La proporzione tra grassi animali e quelli vegetali varia nelle diverse popolazioni: i popoli nordici assumono quasi esclusivamente quelli animali, i popoli mediterranei prevalentemente quelli vegetali. Studi epidemiologici hanno evidenziato che alcuni pescatori, pur facendo elevato consumo di olio extravergine di oliva, avevano meno problemi cardiocircolatori rispetto alle altre popolazioni che consumavano meno grassi ma di altra natura. Le ricerche hanno dimostrato che proprio l’acido oleico delle olive (acido monoinsaturo), per quanto meno attivo degli acidi grassi polinsaturi nel ridurre l’ipercolesterolemia, ha il vantaggio di non abbassare il colesterolo buono (Hdl-colesterolo), anzi di alzarne il tasso.
Inoltre l’elevato contenuto di antiossidanti naturali come i polifenoli e tocoferoli (vitamina E) presenti nell’olio extravergine di oliva, conferisce a quest’olio una elevata stabilità ,limitando la formazione di perossidi e radicali liberi. Il modello alimentare mediterraneo da sempre è basato sull’utilizzo dell’olio di oliva, molta verdura, frutta ,cereali e di pochi prodotti di origine animale.


olivoLa riscoperta della dieta mediterranea ha preso consistenza quando ci si è resi conto del profondo legame esistente fra il modo di mangiare ed il preoccupante aumento di certe malattie tipiche dalla moderna società occidentale la cosiddette malattie del benessere o da civilizzazione quali obesità, diabete, arteriosclerosi e ipertensione.
Seguire il modello alimentare mediterraneo vuol dire semplicemente utilizzare con regolarità i cibi della nostra tradizione, quei cibi facilmente reperibili e che si prestano ad essere preparati e cucinati in modo semplice.



L’olio extravergine di oliva ha in sintesi queste importanti proprietà:

1) Svolge un’azione protettrice contro i rischi delle malattie cardiovascolari grazie al contenuto di acido oleico e al rapporto equilibrato tra grassi saturi ed insaturi.
2) E' ricco di elementi essenziali per il nostro organismo come l’acido linoleico e le vitamine A, D, E.
3) Contiene sostanze antiossidanti (polifenoli) che proteggono le cellule dai radicali liberi.
4) E' facilmente digeribile (soprattutto se crudo) anche dal lattante di 4-5 mesi tanto da essere consigliato nelle pappe e minestrine. svolge un’azione protettiva nei confronti della mucosa gastrica.
5) Favorisce la mineralizzazione delle ossa dei bambini e ne aiuta lo sviluppo del sistema nervoso.